Servizi per disabili  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

 
Servizi a favore delle persone disabili
 
SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (S.A.D.)
Servizio di aiuto per igiene personale, accompagnamento per visite svolto da ASA qualificate alle famiglie con persone disabili al fine di consentire la permanenza nel loro ambiente di vita e di ridurre le esigenze di ricorso a strutture residenziali.
 
SERVIZIO SOLLEVATORE
Strumento che permette di sollevare con facilità le persone allettate. 
 
SERVIZI DIURNI
CENTRI DIURNI DISABILI (C.D.D.)
Strutture non residenziali che accolgono quotidianamente portatori di handicap con l'obiettivo di consentire un'adeguata crescita evolutiva e garantire una graduale e continuativa socializzazione.
CENTRI SOCIO-EDUCATIVI (C.S.E.)
Servizi diurni, pubblici o privati, per disabili che abbiano assolto l'obbligo scolastico e fino a 65 anni di età con difficoltà cognitive medie e medio-gravi.
SERVIZI DI FORMAZIONE ALL'AUTONOMIA (S.F.A.)
Servizi diurni rivolti a persone disabili che, terminata la scuola, non possiedono i prerequisiti lavorativi per accedere ad un percorso verso il mercato del lavoro ma presentano potenzialità sul versante delle capacità adattive socio-occupazionali, relazionali e comunicative.
 
SERVIZI RESIDENZIALI
COMUNITA' ALLOGGIO (C.A.H.)
Servizio residenziale di media dimensione sostitutivo del nucleo familiare rivolto principalmente a persone disabili con sufficienti autonomie di base. 
 
COMUNITA' SOCIO-SANITARIE (C.S.S.)
Servizio residenziale che si differenzia dalla Comunità Alloggio per il fatto che è autorizzata al funzionamento ed accreditata dal sistema socio-sanitario regionale.
 
RESIDENZE SANITARIO-ASSISTENZIALI PER DISABILI (RSD EX CRH)
Servizio residenziale di grandi dimensioni che accoglie soggetti con disabilità fisica, psichica e sensoriale grave, non assistibili a domicilio.
 
PROGETTI INDIVIDUALIZZATI A FAVORE DI SOGGETTI CON HANDICAP GRAVE
Progetti personalizzati previsti dalla L.162/1998 rivolti a soggetti con handicap grave con un'età compresa tra i 15 e 64 anni per assistenza domiciliare e progetto di vita indipendente. 
 
CONTRIBUTO ECONOMICO PER SOGGIORNI CLIMATICI DI PORTATORI DI HANDICAP 
Contributo per portatori di handicap, minori ed adulti, che si recano in periodi di vacanza in località marine, montane o lacustri. Il contributo previsto può coprire fino ad un massimo del 50% del costo della retta di soggiorno che deve essere debitamente documentata. Le richieste devono pervenire entro e non oltre il 30 Settembre di ogni anno.
 
JUDO PER DIVERSAMENTE ABILI
Dall'anno 2000, in collaborazione con gli insegnanti del gruppo sportivo Judo Kodokan, è attivo un corso di judo gratuito rivolto a ragazzi con handicap presso la Sala Arti Marziali del Palazzetto dello Sport di Calcinato. Il corso si svolge nelle giornate di martedì e venerdì dalle ore 11.00 alle ore 12.00.

CHI :  

UFFICIO SERVIZI SOCIALI


Sede comunale, P.zza Aldo Moro, 1

RESPONSABILE :  

Sonia Girardi

Versione Stampabile Versione Stampabile